Giovedì, 19 Maggio 2011 00:00

Dopo molte false partenze e date che si sono rincorse per giorni, finalmente il 10 maggio mattina il vecchio edificio scolastico ha ceduto sotto i colpi decisi del braccio meccanico dell'escavatore. E dire che a questo evento la struttura si era già tristemente preparata da qualche mese, spogliandosi via via dei suoi vestiti, banchi, arredi, libri, scaffali e giù giù fino alle porte e alle finestre. Soli, come il capitano con la nave, sono rimasti caparbiamente  attaccati alle pareti, qua e là nelle aule, solo i disegni di chissà quali bambini, forse impossibile da rintracciare.

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ultimora

  • Rio 2014
    Rio 2014 è ormai archiviato, è alle nostre spalle insieme a tutto il resto dell'estate, ma, in definitiva, mi sembra doveroso creare un resoconto di…
    Leggi tutto...