Mercoledì, 03 Settembre 2014 00:00
Rio 2014 è ormai archiviato, è alle nostre spalle insieme a tutto il resto dell'estate, ma, in definitiva, mi sembra
doveroso creare un resoconto di tutta la manifestazione. Nonostante si sia mescolata qualche carta rispetto all'edizione precedente, i primi due gradini del podio sono rimasti invariati, con la Casalaterra che è andata a conquistarsi l'oro e Prata II l'argento. Can anyone stop Giargigl? Forse, "Ma non è questo il giorno!". I ragazzacci autodefinitisi "La Favela Mirandese" non hanno pensato a lamentarsi dopo la partenza del Piserchia, anzi sono riusciti a sostituirlo dando fiducia alla loro strepitosa cantera, potenzialmente letale e comunque già pronta a scendere in campo. Prata II, in seguito agli infortuni di Attilio Angelone, Domenico Marzano e Weah, non può che giocare la finale da spettatrice in campo, cadendo con un inevitabile 6-0.
Ultimo gradino del podio viene conquistato dalla sorellastra Prata I. La camiceta blanca disputa un bel torneo, venendo eliminata in semifinale dopo un tirato 2-0 contro i campioni della Casalaterra. Pesante l'infortunio di Luca Patriarca dopo 15 minuti di gioco, che ha scaturito però una furente reazione da parte di Prata I, che ha retto e creato, ma senza risultati concreti. Tutto il resto è schematizzato qui sotto:
 
 
GIRONE A PUNTI GF GS GIRONE B PUNTI GF GS
PRATA II 9 22 11 C.LATERRA 9 15 3
PRATA I 6 15 7 COSTA 4 5 6
FONTE 3 17 17 TORRONE 4 13 16
PRECE 0 8 27 COLLE 0 6 14

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ultimora

  • Rio 2014
    Rio 2014 è ormai archiviato, è alle nostre spalle insieme a tutto il resto dell'estate, ma, in definitiva, mi sembra doveroso creare un resoconto di…
    Leggi tutto...