Stampa questa pagina
Lunedì, 01 Novembre 2010 10:18

Il 2 novembre

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si crede che nella notte del 2 novembre sfili per le strade del paese, diretta in chiesa, la processione dei defunti. Durante questo passaggio i morti si fermerebbero nelle case che abitarono a visitare i propri cari, per cui è usanza andare a dormire in anticipo sulla mezzanotte e lasciare la tavola apparecchiata per i visitatori tutta la notte.

Chi volesse osservare una tale sfilata , se non coinvolto altrimenti, può per tutto l'anno mettere da parte il cerume estratto dalle orecchie e fabbricare con esso una candela da accendersi alla mezzanotte della notte fra il 1° e il 2 novembre sul davanzale interno della finestra. Rimanendo in osservazione, a quel punto e fino a che durerà la fiamma della candela gli sarà possibile vedere gli spiriti  che passano mesti e silenziosii sotto la propria casa, nella speranza di rivedere le persone care nella folla dei defunti.

Letto 3663 volte Ultima modifica il Lunedì, 01 Novembre 2010 11:35

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Administrator

Ultimi da Administrator

1 commento